USD Villazzano Softball - Wild Pitch Softball Team

 villazzanosoftball.jpg
crt-730x242.jpg

3 - 9

8 - 11

 

Ancora una serata luci e ombre per le trentine.

 

Il primo incontro inizia subito con due valide per parte (Linardi 1b e Pisetta 3b) che producono un punto a testa, ma nella seconda ripresa il Villazzano commette 3 errori che sommati a 2 singoli fruttano alle avversarie 3 punti, mentre le padrone di casa iniziano a subire la lanciatrice veronese e girano a vuoto. Il copione si ripete anche nel terzo inning difensivo, altri 3 errori .... un altro punto, ma le trentine riescono a segnare a loro volta grazie ad una valida di Tagliazucca che porta a casa Debiasi M. arrivata in base su errore. Nel quarto inning da segnalare solo un bel doppio (2b) di Stenico, ma nulla di fatto, invece le venete mettono a segno un punto anche nella ripresa successiva grazie a due errori difensivi portandosi sul 6-2. Al sesto, complice un calo della lanciatrice che concede tre basi ball, le scaligere mettono altri due punti sul tabellone, ai quali ne va aggiunto un altro nell'ultimo attacco ospite per raggiungere i 9 messi a referto, mentre le trentine riescono a segnare il loro terzo punto grazie al secondo triplo di giornata di una "caldissima" Pisetta che porta a casa Debiasi M. arrivata in prima su BB. Il box score dice 6 a 5 le valide per Wild Pitch, ma a fare la differenza sono di nuovo i 12 errori commessi.

 

Il secondo incontro comincia ancora meglio del primo e per due riprese vede le difese tenere a 0 le avversarie (solo una valida segnata da Linardi), nel terzo attacco perĂ² le venete mettono a segno due punti frutto di un 3b ed un errore mentre le gialloblu continuano a non battere la pallina in campo. La partita viene decisa nella quarta ripresa dove il Wild Pitch, grazie a 2 valide e 3 errori difensivi, riesce a segnare 5 punti; le trentine tentano una reazione e mettono subito in base con un singolo il leadoff Linardi che perĂ² si fa eliminare mentre cerca di rubare la seconda, il punto arriva poi con Pisetta che, salva su errore, raggiunge casa grazie a una serie di lanci pazzi. Comincia a questo punto l'inseguimento, nel quinto inning il Villazzano Softball segna 3 punti grazie ad un improvviso calo della lanciatrice rilievo (singolo di Postinghel) subendone 2. Continua nel sesto la rimonta, altri 3 punti per le padrone di casa, grazie alle tante basi su ball concesse, subendone 1, 7 a 10 e manca ancora una ripresa.....

Le ospiti mettono a segno 1 punto nel loro settimo attacco, anche questo a causa di un errore difensivo mentre le ragazze di Trento riescono a segnare solo un punto con Tagliazucca spinta a casa da Postinghel. 3 a 5 le valide per le avversarie, ma ancora una volta sono gli 8 errori a 5 che non ci permettono di raggiungere quella vittoria che ormai sembra stregata.

Bookmark and Share